Scandigliato Traslochi

Consigli pratici operativi per il trasloco

Scandigliato Traslochi

Consigli pratici operativi per il trasloco

La  buona riuscita del trasloco e’ data dalla preparazione dello stesso....

La fase importante del trasloco e’ di sicuro la preparazione dello stesso, la prima fase di importanza  fondamentale, e data dall’imballo delle suppellettili, ovvero l’inscatolamento manuale degli oggetti fragili, libri e vari casalinghi.

Pertanto bisogna procurarsi idonei contenitori in cartone (scatoli) di idonea grandezza e robustezza, ad esempio robusti e non molto grandi per i libri (peso max 30 Kg) , sempre robusti ma piu’ grandi per la sistemazione di piatti, bicchieri e sopra mobili.Scatole sempre piu’ grandi per biancheria, pentole, scarpe e quant’altro di merce voluminosa ma non fragile.

Noi possiamo fornirvi il materiale sopradescritto, materiale nuovo che consegniamo al vostro domicilio, ancora piegato e legato in colli da 15 cartoni ...

Di  grande rilevanza la sistemazione dei fragili, essi vanno con cura imballati ad uno ad uno, trattasi di piatti, bicchieri o qualsiasi oggetto fragile.

Andranno riposte in scatole adeguate sul cui fondo, ben sigillato con nastro da imballo, verra’ messo uno strato di plastica con bolle, per ammortizzare, e su cui verranno sistemati i piatti che debbono necessariamente essere disposti sul fianco, e non con il loro verso. Ad evitare che il primo della pila inferiore sopporti il carico di tutti, con grande possibilta’ di frantumarsi al minimo movimento. Disposti sul fianco opporranno maggior resistenza ai sobbalzi, ed ognuno sopportera’ il peso proprio.

I bicchieri una volta imballati singolarmente con la plastica a bolle verranno riposti  iniziando dal fondo dello scatolo con i piu’ pesanti o grandi, avendo cura di creare dei solai separati da uno strato di imballo, ed un ultimo alla fine dello scatolo.

Per le altre suppellettili fragili, si raccomanda di riporre sempre nel fondo le cose piu’ pesanti, per finire con le cose piu’ leggere.

Avviso Importante

Segnare sempre sullo scatolo con un pennarello il contenuto e la stanza di destinazione, allo scopo duplice di avere sempre chiaro cio’ che si maneggia e per dare la giusta destinazione allo scatolo.

Le bottiglie di qualsiasi tipo o genere saranno riposte con il loro verso (in piedi) distanziate tra di loro con uno strato di pluriboll, e lasciando aperto il coperchio dello scatolo, per capire che non va’ capovolto.

Per gli abiti si possono usare scatole armadio su cui vanno riposti gli abiti con le gruccette, tali da farli viaggiare sempre con il loro verso tale da evitare di ristirare il guardaroba.

Un consiglio importante.

Le aziende di traslochi non sono autorizzate al trasporto di gas o liquidi infiammabili, pertanto non vanno inscatolati. E’ vietato il trasporto di armi o munizioni con il trasloco. Qualora gli scatoli contengano merce preziosa, quale argenteria, va’ consegnata personalmente al responsabile del trasloco, stilando insieme una distinta analitica dei beni, che verranno restituiti alla consegna.

Consigli pratici operativi per il trasloco